Indesit, Lodolini (Marche), Giulietti (Umbria): 'Milani, atteggiamento insopportabile ed irrispettoso'

Parlamento Italiano 1' di lettura 16/07/2013 - L'Indesit e' un'azienda italiana che negli anni e’ riuscita ad affermarsi in tutto il mondo grazie al lavoro di decine di migliaia di lavoratori e alla qualità dei suoi prodotti. È insopportabile ed irrispettoso, per le considerazioni di cui sopra, l'atteggiamento di chi, prima, presenta un piano industriale che pianifica una forte riduzione degli addetti nel nostro Paese (un taglio di 1425 posti di lavoro) poi smentisce di voler fare licenziamenti e oggi, in ultimo, al Senato in Commissione Industria, ripropone, come ha fatto l'Ad Milani il piano industriale già annunciato senza nessun tipo di ripensamento.

Non possiamo permetterci che la crisi ridimensioni o faccia scomparire aziende o settori di lavoro importanti per il nostro Paese, come quello degli elettrodomestici.

Nel ribadire, come piu' volte da noi affermato che l'azienda ritiri questo scellerato piano industriale, auspichiamo che si apra un tavolo con la presenza del governo per scongiurare ogni eventuale perdita di posti di lavoro e si rafforzi il percorso di rilancio dell’industria italiana


da Emanuele Lodolini e Giampiero Giulietti
Parlamentari PD





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2013 alle 18:15 sul giornale del 17 luglio 2013 - 1804 letture

In questo articolo si parla di attualità, lodolini, Parlamento, indesit, giulietti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Pwp





logoEV