Ancona: accoltellato all'addome per una banale lite, grave 20enne

coltello 1' di lettura 04/07/2013 - Accoltellato in stazione apparentemente per futili motivi. E' così che ha rischiato di morire un giovane. E' successo nel tardo pomeriggio davanti alla stazione di Ancona.

Una lite e poi una coltellata all'addome. Vittima un 20enne tunisino, ma residente ad Ancona. Una ferita da taglio pericolosa che avrebbe potuto provocargli anche la morte per emorragia. Su posto sono interevnuti gli agenti della Volante.

Scatta l'inseguimento all'uomo: raggiunto, dopo una breve fuga, al porto. per lui nulla da fare: scattano le manette. A finire nei guai, per futili motivi, un connazionale, nonché coetaneo della giovane vittima. Ora l'accusa per lui é tentato omicidio.






Questo è un articolo pubblicato il 04-07-2013 alle 17:17 sul giornale del 05 luglio 2013 - 2085 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, stazione, coltello, laura rotoloni, accoltellato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/O5m





logoEV