Tour operator e media players, cinesi in visita nelle marche

2' di lettura 10/06/2013 - Undici tra i più importanti tour operator cinesi sono stati in visita nelle città marchigiane nell’ambito del Progetto Travel (TouRistic Institutional Actions for the DeVelopment of CoopEration between ItaLian Regions and Chinese Provinces) di cui le Marche sono regione capofila.

I protagonisti del tour hanno avuto la possibilità di visitare i territori delle Regioni partner del progetto e dare l’avvio ad una fase di commercializzazione integrata tra le più belle destinazioni italiane. Partiti da Pechino e Shanghai il 4 giugno scorso, ritorneranno in Cina il 13 dopo aver attraversato l’Italia a partire dall’Umbria, Toscana, Veneto e poi le Marche, la Puglia e il Lazio, trascorrendo gli ultimi due giorni nella capitale.

La tappa marchigiana ha previsto la visita guidata alle città di Urbino, Ascoli Piceno, Torre di Palme (AP) e un giro per conoscere le maggiori aziende marchigiane di scarpe, abbigliamento e pelletterie. Attraverso il tour, il progetto Travel getta le basi per la creazione di un modus operandi per ideare, progettare e gestire offerte e pacchetti turistici interregionali dedicati a mercati la cui distanza non consentirebbe di soddisfare completamente le esigenze con l’offerta di una sola destinazione regionale.

Nelle Marche il Travel Experience non ha visto protagonisti soltanto i Tour Operator ma anche una famosa casa produttrice cinese, la DRACO Tar Film, una film company che inserirà come “filming locations” dei 30 episodi di “A Romance in Italy” anche la nostra regione oltre a Pechino, Yunnan e Roma.

I due produttori esecutivi e il direttore commerciale dell’azienda produttrice hanno visitato i castelli di Lanciano, della Rancia e di Gradara, sono stati poi a Tolentino, all’Abbadia di Fiastra, a Jesi, Fabriano e nei luoghi più romantici e suggestivi del nostro territorio considerati possibili location dove registrare alcune puntate della storia d’amore che verrà messa in produzione a partire da ottobre 2013 per il lancio in Cina nel 2014.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2013 alle 15:50 sul giornale del 11 giugno 2013 - 1941 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/N43





logoEV