Pesaro: aggressione con l'acido, Lucia è tornata a casa

Lucia Annibali 1' di lettura 05/06/2013 - Lucia Annibali, l'avvocatessa vittima dell'aggressione con l'acido dello scorso 16 aprile, è tornata nella casa di famiglia a Urbino. Disposti esami del Dna sui reperti.

Lucia finalmente è tornata dall’ospedale di Parma alla sua casa a Urbino. L'avvocatessa dovrà però ritornare presto a Parma per sottoporsi a cure e medicazioni.

Intanto proseguono le indagini. Il pm Garulli ha disposto il test del Dna anche su tutti gli oggetti repertati dagli scienziati dell’Arma durante il sopralluogo a Pesaro nella casa di Lucia e nelle macchine di Luca Varani, l'ex della vittima accusato di essere il mandante.

Su tutti gli altri reperti si stanno effettuando al momento esami di tipo chimico, merceologico e delle impronte digitali. Il risultato non arriverà prima di 60 giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2013 alle 10:35 sul giornale del 06 giugno 2013 - 2167 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, pesaro, roberta baldini, cronaca pesaro, news pesaro, lucia annibali, luca varani, aggressione con acido





logoEV