Senigallia: maxi sequestro di droga, in auto con 1.2 chili di marijuana. Arrestati due albanesi

1' di lettura 28/05/2013 - Un’importante operazione di Polizia è stata condotta nella notte tra lunedì e martedì dagli agenti del Commissariato di Senigallia, agli ordini del dirigente Maurizio Licari, nell’ambito dell'attività di contrasto del traffico di sostanze stupefacenti,vanche in vista della stagione estiva.

Il sequestro non ha riguardato piccole quantità di stupefacenti, tipiche del piccolo spaccio, ma un vero e proprio carico di marjiuana, del peso di 1,2 kg., destinato ad alimentare il mercato del consumo anconetano e della costa senigalliese, del valore di svariate migliaia di euro.

I due soggetti sono stati fermati, intorno alle ore 21 e sottoposti a controllo lungo la statale adriatica, a Marzocca. Il comportamento tenuto durante il controllo dai due ha insospettito i poliziotti che hanno approfondito il controllo trovando il quantitativo di droga nel portabagagli dell’auto. La droga era confezionato in due grosse buste di plastica, già lavorata, e pronta per essere ceduta al mercato dei consumatori.

I due, S. E. , di 23 anni, con precedenti in materia di stupefacenti, e S.R., di 26, incensurato, entrambi albanesi e residenti ad Ancona sono stati condotti prima in Commissariato e poi arrestati e quindi trasferiti a Montacuto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

A seguito dell'importante sequestro, proseguiranno le indagini per ricostruire l’ambito cui era destinato il rilevante carico e contrastare sempre più efficacemente il fenomeno del consumo, soprattutto da parte dei giovani, con cui si vanno ad alimentare le organizzazioni criminali internazionali che gestiscono questi traffici illeciti.








Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2013 alle 14:15 sul giornale del 29 maggio 2013 - 2038 letture

In questo articolo si parla di arresti, giulia mancinelli, droga, sequestro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Nvf





logoEV