counter

Crisi Cava Gola della Rossa: scioperano i lavoratori. Mercoledì si replica.

1' di lettura 28/05/2013 - Hanno incrociato le braccia i dipendenti della Cava della Gola della Rossa e nella mattinata di martedì 28 hanno bloccato il lavoro del cantiere e degli uffici. Mercoledì mattina incontreranno il sindaco di Serra San Quirico.

Dopo che il Gruppo Cava della Gola della Rossa avrebbe annunciato 131 esuberi, tra operai e impiegati, sui 177 dipendenti, i lavoratori hanno deciso di fermare l'attività e iniziare lo sciopero. Così martedì 28 hanno bloccato prima il cantiere e poi gli uffici: dalle ore 5.45, orario di inizio del turno, si sono appostati davanti alla sede di Serra San Quirico in attesa di essere convocati. Nessuna risposta però, per il momento, è arrivata dai vertici del Gruppo. A convocare i lavoratori invece è stato il sindaco di Serra San Quirico che incontrerà i dipendenti mercoledì 28 alle ore 10 presso la sede municipale.

Il piano industriale che il Gruppo Cava della Gola della Rossa avrebbe illustrato, nei giorni scorsi, ai sindacati prevede la dismissione dei rami di azienda di edilizia, trasporti, impianti di calcestruzzo, conglomerati bituminosi. A proseguire quindi sarebbe solo l'attività di estrazione. Sulla questione è intervenuto anche l'On. Lodolini che a riguardo ha presentato un'interrogazione parlamentare.








Questo è un articolo pubblicato il 28-05-2013 alle 13:03 sul giornale del 29 maggio 2013 - 2733 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, serra san quirico, fabriano, scioperi, vivere fabriano, gola della rossa, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/NuY