counter

Fano, Serfilippi sul biogas: 'Via la delega all’ambiente a Donati oppure dimissioni'

Assessore all'ambiente Luca Serfilippi 2' di lettura 25/05/2013 - Ritengo indifendibili le dichiarazioni fatte da Donati in seguito alla sentenza n. 93 del 20 maggio 2013, dove la Corte Costituzionale ha dichiarato parzialmente incostituzionale la legge n. 3/2012 della Regione Marche (“Disciplina regionale della valutazione di impatto ambientale – VIA”), sulla base della quale la Regione ha autorizzato decine di centrali a biogas sul territorio marchigiano.

Tra le norme della legge bocciate dalla Consulta figurano quelle che hanno escluso gli impianti a biogas dalla procedura di Verifica di Assoggettabilità a VIA (Valutazione di Impatto Ambientale) e non solo. Mi aspettavo dall’Assessore delle scuse verso i cittadini e una presa di posizione chiara a favore del territorio. Invece lo vedo ancora arrampicarsi sugli specchi per difendere una legge che faceva acqua da tutte le parti.

A questo punto serve una vera e propria presa di posizione del Governatore Spacca, il quale aveva dichiarato mesi fa che sarebbe intervenuto a favore dei Comuni e dei Comitati se la Corte Costituzionale dava torto alla Regione, dirottando il problema sotto un profilo “tecnico”. A me sembra che il problema sia principalmente politico, in quanto Donati insiste sul difendere gli scempi che la Regione aveva autorizzato, che solo grazie alla resistenza dei Comitati e dei Sindaci, in molti casi siamo riusciti a bloccare.

Dopo aver invaso di pannelli fotovoltaici a terra la Regione più bella d’Italia; dopo aver bloccato migliaia di cittadini e aziende con la propria auto, obbligando ancora una volta i sindaci a fare ordinanze senza senso, pensando di risolvere il problema delle PM10, che invece è peggiorato; dopo aver tagliato il trasporto pubblico; dopo aver approvato in fretta e furia centrali a Biogas senza mai interpellare i territori, non considerando i problemi sanitari conseguenti, non crede il Presidente Spacca che sia ora di togliere la delega all’Ambiente all’Assessore Donati? Oppure forse Spacca aspetta le sue dimissioni?

Comunque sia mi aspetto dal Presidente una revoca immediata di tutte le autorizzazioni, condividendo con i territori le modifiche da eseguire e non norme lampo per salvare il salvabile come ha in mente l’assessore o ex, al ramo.


da Luca Serfilippi
Assessore all'Ambiente Comune di Fano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-05-2013 alle 11:04 sul giornale del 27 maggio 2013 - 2307 letture

In questo articolo si parla di ambiente, fano, politica, sandro donati, Luca Serfilippi, biogas, donati, centrali a biogas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Nqf





logoEV
logoEV