counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Fabriano: sequestrati 10 quintali di rame per un valore di 15mila euro

1' di lettura
2491

Carabinieri

Dieci quintali di cavi di rame di sicura provenienza illecita sono stati scoperti dai carabinieri di Fabriano a bordo di un furgone lungo la SS 76 tra i comuni di Fabriano e Genga. I conducenti del mezzo, rubato anch'esso, erano già fuggiti.

La notte tra venerdì 24 e sabato 25 maggio l’attenzione dei militari è stata attirata da un furgone di colore bianco fermo lungo la SS 76 tra i comuni di Fabriano e Genga. I carabinieri, procedendo al controllo del furgone, i cui occupanti, probabilmente accortisi della massiccia presenza sul territorio di militari avevano già abbandonato il mezzo, hanno scoperto il prezioso carico: circa 10 quintali di cavi di rame di sicura provenienza illecita.

Come se non bastasse, i militari scoprono poi che anche il furgone era oggetto di furto, perpetrato ai danni di un’azienda maceratese nei giorni scorsi. Il rame sequestrato, del valore commerciale di 15mila euro circa, è al vaglio degli uomini del Nucleo Operativo per verificarne, oltre che la provenienza, anche l’eventuale impiego e destinazione finale.



Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2013 alle 11:43 sul giornale del 27 maggio 2013 - 2491 letture