counter

Fabriano: sequestrati 10 quintali di rame per un valore di 15mila euro

Carabinieri 1' di lettura 25/05/2013 - Dieci quintali di cavi di rame di sicura provenienza illecita sono stati scoperti dai carabinieri di Fabriano a bordo di un furgone lungo la SS 76 tra i comuni di Fabriano e Genga. I conducenti del mezzo, rubato anch'esso, erano già fuggiti.

La notte tra venerdì 24 e sabato 25 maggio l’attenzione dei militari è stata attirata da un furgone di colore bianco fermo lungo la SS 76 tra i comuni di Fabriano e Genga. I carabinieri, procedendo al controllo del furgone, i cui occupanti, probabilmente accortisi della massiccia presenza sul territorio di militari avevano già abbandonato il mezzo, hanno scoperto il prezioso carico: circa 10 quintali di cavi di rame di sicura provenienza illecita.

Come se non bastasse, i militari scoprono poi che anche il furgone era oggetto di furto, perpetrato ai danni di un’azienda maceratese nei giorni scorsi. Il rame sequestrato, del valore commerciale di 15mila euro circa, è al vaglio degli uomini del Nucleo Operativo per verificarne, oltre che la provenienza, anche l’eventuale impiego e destinazione finale.






Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2013 alle 11:43 sul giornale del 27 maggio 2013 - 2487 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, vivere fabriano, forze dell'ordine, Raffaela Cesaretti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Nqk





logoEV
logoEV