counter

Macerata: spaccio di eroina, arrestato un pakistano residente a Porto Recanati. Aveva 160 grammi

1' di lettura 22/05/2013 - Operazione anti-droga a Macerata. Gli agenti arrestano K.M., pakistano di 23 anni residente a Porto Recanati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane, dopo un prolungato servizio di osservazione e pedinamento, è stato sorpreso mentre si aggirava nei paraggi dei giardini di via Dante Alighieri a Macerata con fare sospetto.

Alla vista degli agenti avrebbe tentato di disfarsi dell'involucro e di darsi alla fuga ma il 23enne è stato bloccato. Il pacchetto ovale, recuperato in un giardino di una casa, contenente 160 grammi di eroina è stato sequestrato e il pakistano arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Successivamente K.M. è stato accompagnato al carcere di Montacuto di Ancona.






Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2013 alle 19:21 sul giornale del 23 maggio 2013 - 2639 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Njq





logoEV
logoEV