counter

Pesaro: discarica abusiva lungo il Foglia, denunciato un campano

Discarica abusiva sul fiume Foglia 1' di lettura 21/05/2013 - Una discarica abusiva è stata individuata e sequestrata dagli uomini della Guardia di Finanza e della polizia provinciale di Pesaro, lungo l'argine del fiume Foglia.

Un'area di circa 1.000 metri quadrati, gestita come deposito da un uomo di origini campane, è stata individuata durante un volo di ricognizione, permettendo ai finanzieri della sezione operativa di Ancona di intervenire di porre sotto sequestro l'intera area, compresi 1.500 kg di rifiuti speciali, abbandonati e sparsi al suolo.

All'interno dell'area erano depositate bombole di gas, cavi elettrici, frantumi di pannelli in cartongesso, pneumatici, rottami, veicoli a motore, materiale ligneo e rifiuti elettrici ed elettronici. Una potenziale 'bomba' ambientale a danno dell'incolumità pubblica e a grave impatto paesaggistico.

Le autorità hanno disposto lo smaltimento dei rifiuti presenti, a spese del trasgressore, così da ripristinare lo stato originario del luogo. L'uomo è stato inoltre denunciato per aver commesso violazioni al testo unico in materia ambientale.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2013 alle 17:01 sul giornale del 22 maggio 2013 - 2528 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, cronaca pesaro, discarica abusiva sul fiume foglia, discarica pesaro





logoEV
logoEV