counter

Fermo: centrale a Biomasse, la posizione dell’Amministrazione Comunale

Comune di Fermo 1' di lettura 20/05/2013 - Alla luce dell’ordinanza del Tar sul ricorso della Powercrop, l’Amministrazione Comunale sottolinea la posizione di forte contrarietà rispetto a questo tipo di insediamento e annuncia che saranno utilizzati tutti gli strumenti a disposizione per contrastare l’ordinanza che il Sindaco Nella Brambatti ha immediatamente definito “Inaccettabile”.

Venerdì, nel corso del tavolo tecnico in Provincia, saranno valutate tutte le strade per opporsi fermamente al provvedimento del Tribunale . “C’è la piena volontà di tutelare i cittadini – ha ribadito il Sindaco – sulla centrale non faremo marcia indietro”. A tutela della salute dei cittadini in un contesto fortemente urbanizzato, l’Amministrazione Comunale ribadisce che non è accettabile il posizionamento di un impianto di tale portata in considerazione della presenza di scuole e della realizzazione dell’ospedale di rete.


Il Comune di Fermo si è opposto e ha voluto sostenere il suo no, con l’ausilio anche di un esperto esterno chiamato nel corso della conferenza di servizi in Provincia e sottoponendo al Cal una mozione per l’individuazione dei siti non idonei all’installazione di impianti a biomasse e a biogas. Emendamenti che non sono stati accolti dal Cal.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2013 alle 19:36 sul giornale del 21 maggio 2013 - 1820 letture

In questo articolo si parla di politica, fermo, Comune di Fermo, fermo logo





logoEV
logoEV