counter

Rotella: ladro messo in fuga da un finanziere

1' di lettura 19/05/2013 - Nel pomeriggio di sabato un ladro rom ha tentato di introdursi in un'abitazione di Rotella ma è stato colto in flagrante da un militare della Guardia di Finanza fuori servizio, che si trovava nelle vicinanze. Il militare ha messo in fuga l'uomo, e comunicando la targa della vettura sulla quale il malvivente viaggiava ai carabinieri, ha contribuito a farlo arrestare.

Un militare della Guardia di Finanza di L'Aquila si trovava sabato pomeriggio nei pressi di Rotella, piccolo comune in provincia di Ascoli Piceno, per andare a fare visita ad una parente, quando ha sorpreso un ladro che stava cercando di introdursi proprio nell'abitazione in cui il militare si stava recando.

Il finanziere ha subito chiesto spiegazioni al malvivente, Sante Spinelli, residente ad Alba Adriatica, il quale ha reagito prendendo a pugni il militare per poi darsi alla fuga a bordo della sua vettura.

A quel punto, per evitare di lasciare scampo al ladro, il militare ha contattato i carabinieri comunicando la targa della vettura sulla quale viaggiava il nomade, che è stato poi catturato ad Alba Adriatica. Risultano invece ancora irrintracciabili i due complici del ladro.

Nella colluttazione, il finanziere ha fortunatamente riportato solo qualche lieve ferita e ne avrà per circa 2 settimane.


di Marco Pettinelli
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 19-05-2013 alle 22:02 sul giornale del 20 maggio 2013 - 2201 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ladro, rom, vivere ascoli, alba adriatica, Rotella, marco pettinelli, guardia di finanza di l'aquila

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Nay





logoEV
logoEV