counter

Montegallo: assolti i due pensionati accusati di molestie sessuali

Tribunale Giustizia 1' di lettura 17/05/2013 - Una sentenza della Corte d'Appello di Ancona ha assolto due pensionati di Montegallo dall'accusa di molestie sessuali nei confronti di una ragazza 14enne. L'episodio risale al 1999.

Il giudice della Corte d'Appello di Ancona, Giuseppe Fanulli nella giornata di giovedì, ha assolto con una sentenza dall'accusa di molestie sessuali Guerino Rovedi e Bartolomeo Capriotti, due pensionati di Montegallo rinviati a giudizio per un episodio avvenuto nel 1999. In primo grado i due montegallesi erano stati condannati rispettivamente a 6 e a 7 anni di carcere.

Secondo l'accusa, i due pensionati, ora 80enni, avrebbero costretto, minacciandola con un coltello, una ragazza 14enne a spogliarsi, all'interno del bagno di un bar.

La vicenda che si protrae da circa 14 anni, ora sembra aver avuto una svolta importante, soprattutto grazie agli avvocati Scaloni e Agostini, difensori dei due imputati, che hanno fatto cadere tutte le accuse. Ma la parola fine non è ancora scontata; l'accusa, che attende le motivazioni della sentenza previste fra 90 giorni, al momento non ha ancora deciso se ricorrere all'ultimo grado di giudizio in Cassazione.


di Marco Pettinelli
redazione@vivereascoli.it
 





Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2013 alle 14:11 sul giornale del 18 maggio 2013 - 1894 letture

In questo articolo si parla di cronaca, tribunale, giustizia, abusi su minori, avvocato, vivere ascoli, molestie sessuali, tribunale di ancona, giudice, montegallo, corte d'appello, marco pettinelli, guerino rovedi, bartolomeo capriotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/M6k





logoEV
logoEV