counter

Numana: i Carabinieri sventano furto d'auto, denunciati tre romeni

Carabinieri 2' di lettura 16/05/2013 - Sventato furto di auto a Marcelli di Numana, denunciati tre romeni grazie all'intervento dei Carabinieri. I militari sono riusciti a sorprenderli durante il tentativo.

Erano circa le 19.15 a Numana, quando i militari della Stazione in una attività autonoma che comprendeva il pattugliamento del lungomare di Marcelli di Numana che veniva individuata un'auto sospetta. E' così che veniva fermata una Audi A4 nera. A bordo tre uomini che stavano girovagando con l'auto tra le altre vetture in sosta.

Il veicolo, così, veniva seguito a distanza fino alla fermata improvvisa nei pressi della foce del Musone, vicino ad un veicolo in sosta, una Fiat Punto di colore azzurra. Mentre l’Audi faceva da copertura con un uomo a bordo, dal mezzo sospetto scendevano velocemente due individui, di cui uno notato in possesso di un cacciavite che si avvicinava alla Fiat Punto, riuscendo con rapidità a forzare e ad aprire la portiera dell’auto tentandone il furto, mentre l’altro uomo fungeva da “palo”.

Ma i 'furbetti' non avevano previsto l'intervento dei Carabinieri: sventato il reato. Bloccati i malfattori. Nella circostanza veniva in aiuto anche l’autoradio in turno della radiomobile che insieme procedevano al sequestro del cacciavite utilizzato per forzare ed aprire il veicolo e accompagnavano gli sconosciuti presso la locale Caserma. I tre soggetti, tutti di etnia rom nullafacenti e pregiudicati venivano identificati per: l'autista D.R.A., classe 1956, residente in Giulianova (TE), il palo D.R.M., nato e residente a Teramo, Classe 1963 ed un'altro complice sempre D.R.A., nato e residente a Teramo, Classe 1974.

Nel corso delle indagini di Polizia Giudiziaria veniva rintracciato anche il proprietario della Fiat Punto, una donna 52enne di Castelfidardo, che sporgeva e verbalizzava regolare denuncia per il tentato furto della propria auto. Per i tre nulla da fare: venivano denunciati in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona. L'accusa per loro é tentato Furto Aggravato in concorso. A carico dei pregiudicati veniva inoltrata la proposta per il Foglio di Via Obbligatorio dai comuni di Numana e Sirolo.






Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2013 alle 12:01 sul giornale del 17 maggio 2013 - 1972 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, ancona, numana, marcelli, forze dell'ordine, laura rotoloni, furto d'auto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/M25





logoEV
logoEV