counter

Loreto: giovane ucraino residente in città arrestato per detenzione spaccio di droga

1' di lettura 16/05/2013 - I carabinieri di Osimo e Castelfidardo hanno arrestato per 'detenzione illegale di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio un cittadino ucarino 20 anni Kubekin Kristian, 1993, residente a Loreto e già noto alle forze dell'ordine.

Il giovane, in compagnia di altri due ragazzi di 17 e 23 anni, è stato sorpreso con un 0,5 grammi di marijuana e spinello contenente la medesima sostanza. Nel corso delle indagini e di successiva perquisizione domiciliare, il fermato veniva trovato in possesso di ulteriori 150 grammi di marijuana, e di un 'Narghilè' per l’assunzione di stupefacente, di un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento, tutti occultati in una libreria della camera da letto. Stupefacenti ed il materiale rinvenuto veniva sottoposto a sequestro. Denuciato alla Procura di Ancona e processato per direttissima Kubekin è stato condannato a 8 mesi reclusione (con remissione in libertà) e 2 mila euro di multa. I due giovani che erano in compagnia dell’arrestato sono stati segnalati alla Prefettura di Ancona, per la violazione riguardante l’assunzione personale di stupefacenti.








Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2013 alle 18:29 sul giornale del 17 maggio 2013 - 2580 letture

In questo articolo si parla di osimo, arresto, vivere osimo, spaccio, roberto rinaldi





logoEV
logoEV