Calcio: Zaza e Peccarisi per l’assalto al Cittadella. Giorgi, cuore ascolano

1' di lettura 16/05/2013 - Buone notizie dall’infermeria bianconera. Simone Zaza, il bomber dell’Ascoli con 18 reti in campionato, sembra aver recuperato dal dolore alla caviglia e si è allenato regolarmente. Colomba e Soncin si sono invece allenati a parte.

Zaza dovrebbe quindi essere della partita nella decisiva sfida di sabato contro il Cittadella, anche se non ci sono ancora certezze riguardo alla formazione che scenderà in campo.

Intanto, un’altra buona notizia per l’Ascoli sotto la voce ‘’rientri’’. Peccarisi torna a disposizione dopo il recupero lampo dall’operazione al menisco che gli aveva permesso già di andare in panchina nella partita contro la Ternana, per entrare nei minuti finali nell'inedito ruolo di centravanti. Grande è stato l’impegno del difensore 36enne per tornare a dare il suo contributo in un momento piuttosto difficile.

Venerdì mattina è in programma l'allenamento di rifinitura che precederà la comunicazione ufficiale dei convocati e la partenza per Cittadella, prevista nel pomeriggio.

Gli uomini di Silva, nella trasferta di sabato, potranno contare su un tifoso speciale che non potrà essere al ‘’Tombolato’’ fisicamente, perché impegnato anche lui nell’ultima giornata di campionato. Si tratta di Gigi Giorgi, oggi giocatore dell’Atalanta in serie A, ma ex Ascoli dal cuore bianconero.

Il centrocampista non ha mai nascosto la sua fede per il Picchio e promette di andare in curva al Del Duca se la squadra riuscirà a qualificarsi per i play-out.


di Gabriele Ferretti
redazione@vivereascoli.it
 







Questo è un articolo pubblicato il 16-05-2013 alle 12:47 sul giornale del 17 maggio 2013 - 1610 letture

In questo articolo si parla di sport, campionato, serie B, Cittadella, recupero, ascoli calcio, infortuni, gabriele ferretti, zaza, gigi giorgi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/M29