counter

Macerata: intervengono per la musica alta, trovano marijuana: giovani nei guai

spinello canna droga 1' di lettura 14/05/2013 - Nella tarda serata di lunedì la Polizia è intervenuta in zona Pace, dove era stata segnalata musica ad alto volume provenire da un appartamento.

Giunti nell'abitazione i poliziotti hanno identificato il proprietario, un 26enne peruviano, che proprio lì è sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Il giovane era in compagnia di un suo connazionale pregiudicato per reati in materia di stupefacenti e di altri due giovani, di cui un altro pregiudicato e una ragazza.

In considerazione dei precedenti penali in materia di droga a carico di alcune delle persone presenti nell’abitazione e dell’atteggiamento particolarmente nervoso mostrato dai giovani, gli agenti hanno proceduto alla perquisizione sia delle persone che dell’abitazione rinvenendo in una stanza un involucro contenente alcuni grammi di marijuana ed uno strumento del tipo utilizzato per triturare la sostanza stupefacente.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. La vicenda è stata segnalata alla Procura della Repubblica oltre che per il rinvenimento dello stupefacente, anche per la violazione commessa dal giovane agli arresti domiciliari a cui è fatto divieto di comunicare con persone diverse dai propri familiari, nessuno dei quali era presente al momento dell’intervento.






Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2013 alle 17:23 sul giornale del 15 maggio 2013 - 2247 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, redazione, spinello, canna, Sara Santini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/MW4





logoEV
logoEV