counter

Chiaravalle: Prc, Spacca sbatte la porta in faccia ai sindaci della Vallesina

rifondazione comunista prc 1' di lettura 13/05/2013 - Stamattina una delegazione istituzionale composta dai sindaci del nostro distretto socio sanitario, recatasi in Regione per poter incontrare il presidente Spacca e l'assessore Mezzolani ed esporgli l'insoddisfazione dei cittadini del comprensorio per i tagli ingiustificati e iniqui all'ospedale di Chiaravalle si è vista sbattere la porta in faccia.

Aldilà delle formalità e del protocollo questo rifiuto la dice lunga, purtroppo, sulle intenzioni della maggioranza regionale e ridicolizza nei fatti il comunicato vasellina che autorevoli (?) parlamentari del PD, avevano stilato certi dell'attenzione di Spacca e soci. Siamo sempre più convinti che per salvare l'ospedale occorre impegno, determinazione, unità e una fortissima mobilitazione a cominciare dalla manifestazione che il comitato ed i lavoratori dell'ospedale hanno promosso; noi ci saremo e chiederemo ai cittadini di esserci, lasciamo agli altri passerelle, che i fatti, purtroppo rendono financo ridicole.


   

da Circolo del PRC di Chiaravalle




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2013 alle 19:27 sul giornale del 14 maggio 2013 - 1892 letture

In questo articolo si parla di attualità, chiaravalle, prc, Partito della Rifondazione Comunista, partito rifondazione comunista

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/MUx





logoEV
logoEV