counter

Trasporti: lunedì presidio di protesta contro i tagli in Regione

1' di lettura 10/05/2013 - Trasporti, prosegue la mobilitazione. Lunedì 13 maggio, dalle ore 10 alle ore 12, davanti alla sede della Regione Marche, si terrà un presidio di lavoratori e sindacati per protestare contro il mancato rinnovo del contratto di lavoro, per il finanziamento pubblico del settore e per la regolazione del processo di riassetto del comparto.

La mobilitazione è stata indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti Ugl trasporti, Faisa Cisal e fa seguito allo sciopero nazionale di 24 ore dello scorso 22 marzo.

Nelle Marche, la protesta ha ulteriori ragioni di proseguire poiché si sono già attuati consistenti tagli per un complessivo di quasi 6 milioni di euro corrispondenti a circa 3.700.000 Km/servizi, che hanno provocato disagi ai cittadini e la mancata riconferma di tutti i lavoratori precari.

Non solo. Entro la fine dell’anno, verrà indetta una gara dove potrebbero essere previsti ulteriori tagli e che probabilmente non garantirà le clausole sociali, determinando licenziamenti e mobilità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2013 alle 18:33 sul giornale del 11 maggio 2013 - 2945 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/MN0





logoEV
logoEV