counter

Osimo: Al presidente della Regione Spacca il premio 'La Canestra d'oro' 2013

2' di lettura 10/05/2013 - Si è rinnovato l’appuntamento con la consegna del prestigioso premio 'La Canestra d’oro'. Il riconoscimento nacque nel lontano 1983 da un’iniziativa dei dirigenti della Robur Basket Osimo che pensarono di tradurre la testata del proprio giornalino “La canestra”, creata dall’indimenticato Umberto Graciotti, in un premio da assegnare a realtà vicine alla pallacanestro.

Nel corso delle sue diciannove edizioni sono state premiati vari esponenti del mondo sportivo, culturale, imprenditoriale e di impegno civico ad interpretazione del più ampio significato della 'canestra' quale contenitore di lavoro, impegno, sacrificio ed espressione di origini e tradizioni. Ricordiamo tra gli altri il Prof. Luciano Boccanera, l’attrice Fiorenza Marchegiani, Giuseppe Balboni Acqua, Alberto Cartuccia, Elmo Cappannari, Alberto Bucci, l’attuale consigliere regionale Dino Latini, fino all’ultima edizione del 2010 che ha visto premiato Dino Meneghin in veste di presidente F.I.P.

In questa edizione il comitato promotore, costituito da rappresentanti della Robur Basket e della società ad essa collegate oltre ad esponenti qualificati della Civica Amministrazione e di Categorie Sociali del territorio, ha deciso di assegnare il premio al presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca con la seguente motivazione:'Per il suo costante ruolo di guida per fare delle Marche una “regione esempio”, che coniughi l’avanzamento economico, frutto dell’operosità e sacrificio di lavoratori e imprenditori, ad un tessuto di solidarietà sociale per la presenza sul territorio di mille mondi vitali promossi da associazioni ed operatori volontari.'

La consegna è avvenuta tramite una cerimonia ufficiale durante un convivio che si è svolto al Palazzo Carradori di Montefano. La serata è stata ravvivata dalle piacevoli voci dei ragazzi dell’Accademia dell’Arte Lirica e magistralmente presentata dalla giornalista del Tg1 Barbara Capponi. Alla premiazione purtroppo non ha potuto prendere parte Gian Mario Spacca, costretto per impegni istituzionali a dare forfait, ed ha ricevuto il riconoscimento al suo posto il dott. Mario Bacchetti, capo gabinetto del presidente regionale. La nuova veste del premio è stata realizzata dall’artista filottranese Nazareno Rocchetti il quale è legato alla storia della Robur. Infatti fu fisioterapista nei primi anni ‘80 dell’allora Lenco Osimo ma durante la sua lunga attività professionale ha potuto seguire personaggi del calibro di Pietro Mennea e Sara Simeoni, per citarne alcuni. L’opera realizzata da Nazareno Rocchetti interpreta l’impegno, il lavoro, le origini e le tradizioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2013 alle 16:09 sul giornale del 11 maggio 2013 - 1945 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, osimo, robur basket, robur, spacca, canestra d'oro





logoEV
logoEV