counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Sanità, D'Anna chiede un incontro urgente con il nuovo Ministro della Salute

1' di lettura
2127

GIANCARLO D'ANNA
"E' evidente che le scelte che la Regione Marche sta attuando in Sanità hanno creato preoccupazione tra i cittadini" dichiara il consigliere regionale "non poteva essere altrimenti vista la reale mancanza di partecipazione e condivisione dei territori alle scelte regionali. Partecipazione e condivisione che credo si possono realizzare attraverso l'attribuzione della Personalità Giuridica alle Aree Vaste tanto che insieme ai colleghi Romagnoli, Silvetti e Marangoni abbiamo presentato, da oltre un anno, una proposta di legge in quella direzione".

Ma in queste ore a livello nazionale sembra ci siano importanti novità. Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, intervenendo al congresso nazionale della Cisl medici ha affermato ''ulteriori riduzioni di spesa non appaiono affatto compatibili'' e che e' necessario ''concordare preventivamente con le Regioni modalità di risparmio che tengano conto anche degli sforzi e dei risultati che le stesse Regioni hanno realizzato nel corso degli anni'' inoltre il Ministro ha affermato di essere intenzionata a ''fare una mappatura ulteriore degli sprechi”.

Alla luce di queste rilevanti dichiarazioni credo sia opportuno, da parte della Regione Marche fermare il percorso intrapreso e le relative decisioni e allo stesso tempo chiedere, insieme al resto delle Regioni Italiane un incontro urgente col nuovo ministro per individuare nuove strade che evitino i rischi della messa in discussione dell'equità di accesso e universalismo alle prestazioni sanitarie e che non penalizzino i territori ad iniziare dalle zone interne che la riforma regionale sta letteralmente massacrando.



GIANCARLO D'ANNA

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2013 alle 18:16 sul giornale del 09 maggio 2013 - 2127 letture