counter

Esercito: giurano 400 nuovi soldati del Reggimento 'Piceno'

1' di lettura 08/05/2013 - Nella Caserma 'Emidio Clementi' di Ascoli, il prossimo venerdì 10 maggio, quattrocento Volontari in Ferma Prefissata di un anno, uomini e donne, del 235° Reggimento Addestramento Volontari “Piceno” presteranno giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.

La cerimonia si svolgerà al cospetto alla Bandiera di Guerra decorata di Croce dell’Ordine Militare d’Italia e di Medaglia d’Argento al Valor Militare per i fatti d’arme di Selo Korite dell’agosto del 1917, durante il primo conflitto mondiale.

Il Giuramento del 1° Blocco 2013 sarà dedicato ad un militare distintosi per eroismo nel corso della Seconda Guerra Mondiale sul fronte russo, dove fu prigioniero per oltre undici anni: il Tenente medico di complemento Enrico Reginato, decorato con la Medaglia d’Oro al Valor Militare in quanto ''Indifferente al sacrificio della propria vita, si prodigò instancabilmente nella cura dei soldati colpiti da pericolose forme epidemiche fino a rimanere egli stesso gravemente contagiato. Benchè sottoposto a sevizie, minacce e dure punizioni, non venne mai meno alla dignità ed alla nobiltà dei suoi sentimenti di sconfinato altruismo, altissimo amor di Patria, incorruttibile rettitudine e senso del dovere. Russia, 1942-1954''.

Dopo l’atto formale e solenne del giuramento, che sancisce ufficialmente il loro ingresso nella grande famiglia dell’Esercito Italiano, i giovani soldati completeranno la formazione di base di dieci settimane, prima di essere trasferiti, nella seconda decade del mese di giugno, presso gli Enti ed i Reparti della Forza Armata dislocati su tutto il territorio nazionale.


da 235° Reggimento Addestramento Volontari \'Piceno\'






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-05-2013 alle 16:22 sul giornale del 09 maggio 2013 - 2342 letture

In questo articolo si parla di attualità, esercito, 235° Reggimento Addestramento Volontari 'Piceno', giuramento, giuramento 235° piceno





logoEV
logoEV