counter

Il consigliere Acacia Scarpetti sui 'Fondi ai Gruppi consiliari'

LUCA ACACIA SCARPETTI 2' di lettura 02/05/2013 - In tutta Italia, giustamente e grazie a Dio, stanno scoppiando scandali (finiranno mai?) sui rimborsi elettorali e sulle spese dei Gruppi consiliari. In tutti i Consigli italiani, a qualsiasi livello, si ha diritto a delle spese di funzionamento!

Con quei fondi le cronache ci mostrano, che i Consiglieri a vario titolo ci hanno comprato di tutto. Dagli slip, ai profumi, gioielli, vacanze per l’intera famiglia, cartucce da caccia, jeep, barche, biciclette, meccanici e carrozzieri, pranzi di nozze. Una infamia e un insulto agli Italiani. Allora ho voluto verificare la mia situazione ed è emerso quanto segue.

Negli anni 2010, 2011, 2012, ho dato al mio Capogruppo (solo lui dispone del denaro, nei gruppi della regione Marche) ricevute di spesa per circa 14.700 €! In cambio ho ricevuto sempre e solo dal capogruppo, rimborsi per 11.200 € (in tre anni)! Un Consigliere regionale deve gestire rapporti, incontri e contatti in tutto il territorio regionale, partecipare ad iniziative, convegni e assemblee di cittadini. Tale denaro, da parte mia e sotto il controllo del capogruppo responsabile, è stato speso esattamente come dice il regolamento interno: per una micro collaborazione occasionale versando sempre la ritenuta d’acconto, per spese in libri e giornali, per rappresentanza (indicando sempre nome e cognome dei presenti), per partecipare a convegni/incontri e trasporti ad essi riferiti.

A parte verificare se il mio “ex” capogruppo ha speculato su di me, ovvero verificare se tutte le mie ricevute sono state usate in contabilità, a mio parziale discapito (visto che ho ricevuto meno di quanto effettivamente speso), posso dire che ............. avete letto bene. Mentre tante Regioni destinano milioni di € per tale voce di spesa, mentre tantissimi politici speculano, si arricchiscono, stuprano il buon senso, il sottoscritto ha ricevuto meno di quanto speso, e probabilmente risulto tra i meno rimborsati d’Italia!

Nel 2013 poi, per scelta personale, non ho preso di rimborso dal gruppo nemmeno un centesimo. Tra breve pubblicherò on line tutte le ricevute delle mie spese sostenute. Questo sia per futura memoria che per chiedere; sono tutti uguali i politici?


da Luca Acacia Scarpetti
Consigliere regionale IDV





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2013 alle 18:16 sul giornale del 03 maggio 2013 - 2331 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, idv, Luca Acacia Scarpetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Ms3





logoEV
logoEV