counter

Ancona: si toglie la vita con un sacchetto di plastica in testa. La donna era stanca di vivere

Ambulanza 1' di lettura 29/04/2013 - Si toglie la vita con un sacchetto di plastica in testa. Vittima una 81enne anconetana, la donna era sola e stanca di vivere.

Si é tolta la vita con un sacchetto di plastica in testa che non la facesse più respirare. A prendere la triste decisione una anconetana di 81 anni ormai stanca di vivere. A dare l'allarme la figlia che l'ha cercata ripetutamente al telefono. L'anziana era rimasta sola, la figlia non abitava più con lei.

"Mi sento stanca" aveva confidato alla figlia poco tempo prima di farla finita. Queste almeno le motivazioni rese note dalla Polizia che sta seguendo il caso. La signora non aveva neanche particolari pensieri economici, né di salute eppure il tragico inaspettato epilogo.






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2013 alle 18:28 sul giornale del 30 aprile 2013 - 3361 letture

In questo articolo si parla di cronaca, suicidio, ancona, ambulanza, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/MmW





logoEV
logoEV