counter

Giorgi: 'Le priorità siano le risposte ai bisogni, non è tempo di parlare di poltrone'

paola giorgi 1' di lettura 18/04/2013 - In un momento come questo sarebbe bene non sovvertire le priorità di intervento già stabilite dal Governo Spacca. Creare fibrillazioni all'interno della maggioranza solo per tentare di sviare l'attenzione da problematiche interne di partiti non è costruttivo per nessuno. Sicuramente non lo è per la comunità marchigiana.

Noi siamo e lo dimostriamo, fedeli al Governo Spacca di cui siamo stati promotori, artefici e protagonisti, sempre in una posizione costruttiva e con l'interesse dei cittadini al primo posto. Non abbiamo mai creato fibrillazioni interne, abbiamo semmai portato avanti, in alcuni momenti, istanze forti non condivise totalmente in maggioranza , ma sempre condivise dai cittadini.

Non mi sembrano tempi per parlare di poltrone, o per mettere in campo " dispettucci": ma è tempo di mettere in pratica azioni concrete, a partire dalla urgente riforma sanitaria, che non deve essere un dialogo a due, ma un' azione riformatrice necessaria per la comunità da condividere tutti gli attori interessati, senza inutili e controproducenti passerelle da primedonne. Ben venga, in questa costruttiva visione, la conferenza regionale sulla sanità organizzata dal Presidente Spacca per il prossimo 27 aprile che sarà luogo di confronto tra tutti gli attori interessati alla riforma e con l'interesse rivolto unicamente ai cittadini marchigiani e il loro diritto alla salute.


   

da Paola Giorgi
Vice Presidente Assemblea Legislativa delle Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2013 alle 17:26 sul giornale del 19 aprile 2013 - 2324 letture

In questo articolo si parla di politica, Paola Giorgi, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LYd





logoEV
logoEV