counter

Ancona: 1500 metri di reti abusive, ingente sequestro grazie alla Guardia Costiera

Guardia Costiera 1' di lettura 15/04/2013 - La Guardia Costiera sequestra 1500 metri di reti abusive. E' maxi sequestro nei pressi di Portonovo.

E' successo nella giornata di domenica, quando il personale della Guardia Costiera di Ancona, impegnato in attività di polizia marittima lungo il litorale dorico, ha rinvenuto e proceduto al sequestro di circa 1500 metri di reti posizionate abusivamente a poche decine di metri dalla riva nei pressi della baia di Portonovo.

L’attività in parola, volta al contrasto della pesca abusiva sottocosta, rientra nel contesto di quelle attività di prevenzione pianificate già dall’inizio dell’anno dalla Direzione Marittima di Ancona. Le operazioni specifiche proseguiranno nel corso dei prossimi giorni interessando l’intero litorale marchigiano.






Questo è un articolo pubblicato il 15-04-2013 alle 17:49 sul giornale del 16 aprile 2013 - 2278 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, guardia costiera, laura rotoloni, reti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LON





logoEV