counter

Macerata: vendita di borse e oggetti falsi al mercato, 4 denunce

1' di lettura 11/04/2013 - Contraffazione e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. I carabinieri d Macerata hanno svolto un servizio di controllo presso il mercato cittadino mirato a contrastare il fenomeno delle vendite di merce falsa. Denunciate 4 persone.

Alla vista dei militari gli stranieri hanno tentato la fuga ma inseguiti dai carabinieri in borghese sono stati bloccati. Si tratta di 3 senegalesi ed un bengalese di età compresa tra i 25 e i 35 anni. Altri due invece sono riusciti a scappare.

Per tutti è scattata quindi la denuncia in stato di libertà per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, ricettazione, obblighi inerenti al soggiorno, espulsione amministrativa con accompagnamento all’Ufficio Immigrazione della Questura, e resistenza a Pubblico Ufficiale. Inoltre sono stati denunciati perché sprovvisti della prevista licenza di ambulanti.

La merce, per un valore complessivo di oltre 8 mila euro, costituita da borse, portafogli, vestiti, tute e oggetti per tecnologia I-Phone, occhiali da sole e oggettistica di marche famose falsificate, è stata sequestrata. Tra le marche falsificate vi erano Prada, Braccialini, Piero Guidi, Luis Vuitton, Armani, Carrera, converse, Fred Perry, Ralph Lauren, Chanel, Burberry, Dolce e Gabbana Napapijri, Samsung, Apple e Lumia Carlsberg.








Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2013 alle 01:55 sul giornale del 11 aprile 2013 - 2615 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, mercato, macerata, Sudani Alice Scarpini, contraffazione, falsificazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LEu





logoEV
logoEV