counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Ancona: maxi sequestro di 'Bionde' straniere per 930 mila euro. Erano nascoste nei rotoli di stoffa

1' di lettura
2420

bionde

Maxi sequestro di 'Bionde' straniere per 930 mila euro. Erano nascoste dentro i cilindri dei rotoli di stoffa. Per l'autista del mezzo nulla da fare: scattano le manette.

La Guardia di Finanza di Ancona, in collaborazione con i funzionari dell'Agenzia delle Dogane, ha rinvenuto nel porto dorico 4,3 tonnellate di tabacchi lavorati. La scelta della domenica, per il viaggio sulla motonave della Minoan, era stata forse pianificata nell’ipotesi di un ridotto controllo delle Fiamme Gialle. Ma i Finanzieri di Ancona, invece, c'erano. Una volta controllato il mezzo si arrivava alla sorpresa: le “bionde” erano nascoste all’interno dei cilindri di 32 rotoli industriali di stoffa.

La merce, stando alle carte, era diretta in Spagna. Una metodologia sicuramente ingegnosa che, però, non é sfuggita all'occhio dei Finanzieri. Le sigarette, tutte di marca "Gold Classic", avrebbero avuto sul mercato un valore commerciale pari a circa 930.000 euro, compresi i diritti doganali evasi per 830.000 euro.

Pertanto per il conducente del mezzo, un cittadino greco, nulla da fare: associato al complesso penitenziario di Montacuto. Ora dovrà rispondere del reato di contrabbando. Dall’inizio dell'anno sono più di nove le tonnellate di sigarette sequestrate al porto dorico.





bionde

Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2013 alle 11:04 sul giornale del 10 aprile 2013 - 2420 letture