counter

Anci: 38 milioni per l'edilizia scolastica nazionale, scatta il bando anche per le Marche

soldi 1' di lettura 08/04/2013 - Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale scatta la corsa all'aggiudicazione di una fetta dei 38 milioni di euro stanziati per la "rigenerazione del patrimonio immobiliare scolastico, destinato all’istruzione statale, comprensivi anche di interventi di costruzione di nuovi edifici scolastici".

La richiesta dovrà essere presentata da Enti locali/Regioni entro 15 giorni dalla pubblicazione sulla GazzettaUfficiale specificando l’importo del contributo richiesto ed inviando la documentazione nella quale dovranno essere espressamente indicati gli interventi da realizzare ed il relativo costo totale. Il contributo è concesso secondo lo stretto ordine cronologico di ricevimento delle richieste, fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Cesare Martini, Presidente di Anci Marche ha ricevuto ed inoltrato tempestivamente a tutti i comuni la direttiva firmata da Francesco Profumo, Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, "ma, come specificato nella lettera inviata ai Sindaci, bisogna fare presto perchè l'edilizia scolastica anche nelle Marche necessita di interventi seri e perdere questa opportunità sarebbe imperdonabile."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2013 alle 19:05 sul giornale del 09 aprile 2013 - 2859 letture

In questo articolo si parla di economia, Anci Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LyA





logoEV
logoEV