counter

Ancona: litiga e spintona la fidanzata, a rimetterci un agente di Polizia. Arrestato

Polizia Volante 1' di lettura 06/04/2013 - Sono state le sue grida e gli insulti verso la ragazza a far intervenire sul posto la Polizia. Contuso anche un agente intervenuto sul posto. E' successo in Largo Cappelli ad Ancona.

Una lite tra fidanzati che é degenerata in violenza: oltre gli insulti anche uno spintone alla sua ragazza. E' per questo che l'uomo, intorno alle 3 della prima mattina di sabato in Largo Cappelli, é stato arrestato perché non voleva lasciarla in pace.

Sul posto sono intervenuti subito gli agenti delle Volanti che hanno sentito le grida fortissime dell'uomo. Ed ad un agente che si é intromesso per farlo desistere ha sferrato una gomitata provocandogli una contusione. Fortunatamente per l'agente nulla di grave: é stato giudicato guaribile in 3 giorni.

L'uomo non voleva farla finita con le offese e gli oltraggi, aggressioni verbali che avrebbero potuto facilmente degenerare: é così che scatta l'arresto. Salva, la giovane, grazie alla Polizia.






Questo è un articolo pubblicato il 06-04-2013 alle 12:29 sul giornale del 08 aprile 2013 - 1933 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, ancona, volante, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LtG





logoEV
logoEV