counter

Ancona: falso allarme bomba a Torrette, a far scattare l'allarme una telefonata anonima

ospedale di Torrette di Ancona 1' di lettura 01/04/2013 - Falso allarme bomba a Torrette, a far scattare l'allarme una telefonata anonima che asseriva di un ordigno attivo nel reparto di neurologia.

E' stata una telefonata anonima, intorno alle 6.30, a far scattare l'allarme presso l'Ospedale Regionale di Torrette. Fortunatamente, stando agli accertamenti sul posto di Carabinieri, si sarebbe scongiurato il peggio: non ci sarebbe nessuna bomba.

Alcune ore di panico a caccia dell'ordigno nel reparto di Neurologia e non solo. E' così che poi l’allarme é rientrato nelle prime ore del mattino, verso le 9. Solo alcuni giorni fa il nosocomio era stato teatro di un rogo, ma nessuno fortunatamente era rimasto coinvolto anche se era stato necessario evacuare il reparto di ortopedia. Ed anche oggi l'ultimo episodio dell'allarme bomba a Neurologia che si chiude con un respiro di sollievo, dopo un grande spavento.






Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2013 alle 20:01 sul giornale del 02 aprile 2013 - 2428 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ospedale, ancona, Ospedali Riuniti, torrette, laura rotoloni, marche nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LgR





logoEV
logoEV