counter

Ascoli: tragedia in città, 38enne di Castignano si getta nel vuoto

ambulanza 1' di lettura 27/03/2013 - Alfonso Spurio, un 38enne di Castignano si è tolto la vita gettandosi da viadotto a Rotella con una caduta di più di 35 metri.

Ha parcheggiato la sua auto all'altezza della variante in località Croce Rossa, ha fatto qualche decina di metri a piedi e si è gettato nel vuoto. Ancora sconosciute le cause che hanno spinto l'uomo, imbianchino e padre di due figli piccoli, a compiere un gesto estremo.

Inutili i soccorsi per l'uomo, amato e stimato da tutti. Sul posto ambulanza e forze dell'ordine.


di Elena Ominetti
redazione@viveremarche.it






Questo è un articolo pubblicato il 27-03-2013 alle 19:03 sul giornale del 28 marzo 2013 - 2214 letture

In questo articolo si parla di cronaca, telefono amico, ascoli piceno, ambulanza, lutto, Elena Ominetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/K0z

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici