counter

Osimo: Concerto per il Malawi. Al teatrino Campana ci sono i 'Piedi Scalzi in Quarti'

2' di lettura 25/03/2013 - Note di solidarietà per l’Africa. L’appuntamento è per mercoledì 27 marzo alle ore 21,15 al Teatrino Campana con 'Voglio vivere così' concerto di beneficenza per l’associazione di volontariato Liberato Zambia 2001 (ingresso libero).

L’evento, realizzato nell’ambito della rassegna 'Incontri d’autore' promossa dall’Istituto Campana per l’istruzione permanente con il patrocinio di Regione Marche e Comune di Osimo, vedrà protagonisti sul palco i 'Piedi Scalzi in Quarti', ovvero Emanuele Gatta (chitarra), Andrea Quarti (voce tenore) Maurizio Scocco (basso), Maurizio Scalzo (batteria), Paolo Cossa (pianoforte) e Stefano Conforti (fiati), in un progetto musicale che fonde pop, jazz e fusion con voce lirica. Il gruppo presenterà una selezione di brani tratti dai suoi due cd, con l’intento di raccogliere fondi da destinare a Liberato Zambia 2001, in particolare per il progetto di completamento dell’ospedale di Likuni in Malawi.

Attiva nella solidarietà internazionale infatti, la onlus è impegnata da anni per adozioni a distanza di bambini, sostegno a strutture sanitarie zambiane, e non solo, attraverso l’allestimento e l’invio di apparecchiature elettromedicali e trasferte di equipe mediche per la formazione del personale in loco, e partecipazione alla costruzione di aule scolastiche e invio di materiale didattico.

'Piedi Scalzi Quintet' e successivamente 'in Quarti' nasce nel 2011 dall’incontro di musicisti professionisti con semplici appassionati. Da subito una forte intesa li porta a pubblicare in pochi mesi due cd. Il primo 'Dopo la nebbia' è una collezione di brani strumentali inediti, scritti da Paolo Cossa ed arrangiati dai Piedi Scalzi, che spaziano dal jazz al fusion.

Nella scorsa primavera dall’incontro con il tenore Andrea Quarti nasce il desiderio di sperimentare un progetto nuovo: fondere pop, jazz e fusion con voce lirica. Da qui la registrazione e pubblicazione del secondo cd “Voglio vivere così”, che comprende successi dialettali, nazionali ed internazionali, completamente rivisitati negli arrangiamenti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2013 alle 17:43 sul giornale del 26 marzo 2013 - 1934 letture

In questo articolo si parla di solidarietà, spettacoli, csv marche, malawi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/K33





logoEV
logoEV