counter

Giro di prostituzione nel Fermano e nel Maceratese, 60 gli indagati

Prostituzione 2' di lettura 21/03/2013 - Gestori di night accusati di associazione a delinquere, favoreggiamento e sfruttamento dell’immigrazione clandestina e sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione.

Si tratta di 60 indagati tra cui gestori, impiegati, impresari di numerosi locali e diversi prestanome. I night club in questione sono: il Sesto Senso di Grottammare, il Bollicine di Civitanova, il Play di Porto Recanati, l’Eden di Morrovalle, il Millennium di Massa Fermana, l’Escada a Lido di Fermo, il Josephine di Castelfidardo, il Nirvana a Porto d’Ascoli e il Bella Bimba a Porto San Giorgio.

I fatti, scoperti attraverso intercettazioni telefoniche, sarebbero avvenuti tra dicembre 2007 e aprile 2008, gli imputati, registrati nelle telefonate, si ritroveranno davanti al giudice a maggio.

Gli imputati sono: Stefano Mancini di Tolentino, Giuliano Attili di San Ginesio; Paolo Paesani di Recanati; Roberto Mont di Macerata; Mario Attili di Belforte; Maurizio Canuto di Porto Recanati; Massimo Rossi di Civitanova; Carmen Crisan, di Fermo; Gabriela Crisan; Luca Roganti di Moglian; Fabio Moreschini di Porto S. Elpidio; Onofrio Fermani di Tolentino; Antonio Molinelli di Civitanova; Sergio Ventruti di Caldarola; Carosi di Fermo, Marian Apostol di Porto San Giorgio, Marco Stefanelli di Porto Recanati, Crispian Crisan, residente a Fermo, Tonino Bertaglia di Porto Sant’Elpidio, Massimo Romanelli di Montegiorgio, Italo Corsi di San Benedetto, Maurizio Palmioli di S. Elpidio a Mare, Alessandro Cervigni di Treia, Giulio Castelletti di San Benedetto, Giuliano Morizio, Luca Marsili di Potenza Picena; Giammario Frascarelli di Appignano, Fabio Giuliodori di Numana, Carlo Marchegiani di Offagna, Attilio Ciccarelli di Villa Penna, Imerio Saracini di Recanati, Massimo Mercuri di Osimo, Nicholas Piatti di Porto Recanati, Marco Frattini di Recanati; Adela Rusu di Porto Recanati; Giuliano Quintili di Ripe San Ginesio; Eros Bisonni di San Severino; Ubaldo Mario Antenucci ; Roberto Andrenacci di Fermo; Roberto Zecchini di Bologna; Mihail Olaru, romeno; Mariano Loreti di San Benedetto; Albino Candelù; Enrico Perotti di San Benedetto; Giancarlo Lattanzi di Porto Recanati; Giorgio Collina di Civitanova; Guido Palmini di Chiaravalle,; Roberto Scorcella di Tolentino; Gueorgui Mladenov, residente a Osimo; Rose Marie Siea, di Sassoferrato; Dan Andrei, residente a Silvi; Andrea Albanesi di Porto San Giorgio; Gianni Talamonti di Morrovalle; Fabio Gagliardi di Civitanova; Roberto Fattori di Cupra Marittima; Stefano Montenovo di Cupra Marittima; Matteo Attili di San Ginesio; Massimiliano Rossi di San Bendetto.


di Elena Ominetti
redazione@viveremarche.it




Questo è un articolo pubblicato il 21-03-2013 alle 19:44 sul giornale del 22 marzo 2013 - 2301 letture

In questo articolo si parla di cronaca, prostituzione, macerata, fermo, night club, Elena Ominetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/KUv





logoEV
logoEV