counter

Pedopornografia online: vasta operazione della polizia postale, nei guai un castignanese e un fermano

Pedopornografia 1' di lettura 17/03/2013 - Ci sono anche un castignanese e un fermano tra le undici persone indagate in diverse regioni d'Italia per un vasto traffico di immagini e video pedopornografici su internet.

I due sono accusati di aver fatto circolare in rete video e immagini con bambini protagonisti. La maxi operazione, condotta dalla polizia postale di Trento, si è conclusa, dopo un anno di indagini, con diversi blitz nelle province di Milano, Cremona, Pisa, Pescara, Roma, Fermo, Ascoli eCatania, e ha portato all’arresto di un 55enne bolognese che aveva archiviate nel suo pc ben 4.800 foto e 130 video. Nel corso delle perquisizioni gli inquirenti hanno sequestrato circa 150mila mb di immagini illecite, tutte condivise e scambiate tramite un programma di file-sharing.






Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2013 alle 17:49 sul giornale del 18 marzo 2013 - 1935 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pedopornografia, castignano, marco vitaloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/KIl





logoEV
logoEV