counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Urbino: spaccio di droga tra i giovani, anche universitari, in manette due 30enni

1' di lettura
2315

Arresto
Spaccio di sostanze stupefacenti, anche ai giovani universitari. I carabinieri della compagnia di Urbino arrestano per concorso in detenzione e spaccio continuato di stupefacenti due persone.

Si tratta di due 30enni, un macedone e un marocchino residenti rispettivamente ad Urbino e Urbania, con precedenti specifici, arrestati in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere il primo e degli arresti domiciliari il secondo, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Urbino.

I fatti risalgono infatti al periodo compreso tra gennaio 2012 e gennaio 2013 quando i due 30enni hanno avviato e gestito un fiorente spaccio di cocaina ad Urbino e nei centri di Fermignano, Urbania, Gallo di Petriano, Montellabbate e Saltara.

Nel corso dell’attività investigativa i militari hanno anche individuato i numerosi clienti, che si rivolgevano direttamente ai due 30enni per rifornirsi di cocaina da immettere anche nell’ambiente universitario urbinate.



Arresto

Questo è un articolo pubblicato il 12-03-2013 alle 20:12 sul giornale del 13 marzo 2013 - 2315 letture