Camela: 'Quale futuro per gli impianti sciistici della stazione di Monte Piselli?'

valeriano camela 1' di lettura 09/03/2013 - Proprio in questi giorni riemerge con forza la preoccupazione degli amanti della Montagna dei Fiori riguardo il futuro degli impianti sciistici della stazione di Monte Piselli.

Ebbene, proprio di recente mi è stata confermata da parte della Regione Marche, nelle persone dell'Assessore alle Politiche della Montagna e del dirigente competente, la disponibilità ad un incontro con i rappresentanti della Regione Abruzzo, le due Province, gli Enti locali interessati ed il Consorzio turistico dei Monti Gemelli. Lo scopo di tale incontro è anche quello di condividere una strategia in grado di rivitalizzare la stazione di Monte Piselli, prevedendo nel caso anche un riposizionamento della località sciistica in un segmento turistico più adeguato al ruolo che essa svolge.

Ho fiducia che da questo incontro, previsto subito dopo le festività pasquali, possa scaturire una serie di azioni concrete e sostenibili per rilanciare entro 2-3 anni non solo la nostra realtà sciistica ma l'intero comprensorio turistico.


da Valeriano Camela
Capogruppo Regionale UDC





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2013 alle 18:38 sul giornale del 11 marzo 2013 - 2117 letture

In questo articolo si parla di udc, politica, Valeriano Camela

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KpL