counter

Ascoli: incendio in un'azienda di autodemolizione, paura nella zona industriale

Incendio 1' di lettura 09/03/2013 - Scoppia un incendio in un’azienda di autodemolizione nella zona industriale di Ascoli Piceno. Evacuate tutte le aziende vicine.

Erano le 18 di venerdì quando una scintilla partita da una fiamma ossidrica avrebbe mandato in fiamme il serbatoio di una delle 300 vetture presenti. In poco tempo una colonna di fumo nero si è innalzata nella zona spingendosi verso la vallata del Tronto.

I vigili del fuoco arrivati da tutta la regione e da Teramo hanno evacuato i capannoni vicini e il campo sportivo che si trova di fronte all’azienda. Le fiamme, difficili da domare a causa dei numerosi e continui scoppi, hanno fatto cadere il braccio di una gru.

Il crollo, poco distante da un'autobotte dei vigili del fuoco non ha provocato danni né feriti. Nessun ferito neanche nello scoppio.

Sul posto Carabinieri, Polizia Municipale e Polizia di Stato, oltre i tecnici dell’Agenzia regionale per l’ambiente incaricata di valutare eventuali rischi per la qualità dell’aria.






Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2013 alle 01:41 sul giornale del 09 marzo 2013 - 3187 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incendio, Sudani Alice Scarpini, fiamme

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Ko7