counter

Senigallia: sasso dal cavalcavia colpisce un'auto, paura per una mamma con i figli

2' di lettura 07/03/2013 - Un'auto viene colpita da un sasso precipitato dal cavalcavia. E' giallo sull'incidente verificatosi nelle prime ore del pomeriggio a Borgo Molino dove una vettura, condotta da una donna, è stata centrata sul parabrezza da un sasso.

Un episodio che poteva avere conseguenze ben più gravi e che ha creato tanto spavento non solo alla donna che era alla guida della vettura ma anche ai due bambini che viaggiano insieme alla madre. Il fatto si è verificato intorno alle 2 del primo pomeriggio. La donna era alla guida della sua Ford Focus C-Max e stava procedendo lungo la provinciale arceviese in direzione del centro.

Proprio nel momento in cui l'auto si è trovata a passare sotto al cavalcavia dell'autostrada, in via Giordano Bruno, nei pressi di Borgo Molino, un botto improvviso ha fatto sobbalzare la donna che era alla guida dell'auto. Solo grazie alla prontezza di riflessi della donna si è evitato che la vettura finisse fuori strada. La mamma infatti, nonostante il grande spavento e il disorientamento generale, è riuscita a mantenere l'auto sulla carreggiata, limitandosi ad una sbandata. Subito la donna si è fermata. Ripreso e fiato il primo pensiero è stato per i figli che sedevano sul sedile posteriore. I due, anche se spaventati, erano illese. Tirando un respiro di sollievo la donna ha cercato di capire che cosa fosse accaduto. E subito ha realizzato il serio pericolo che aveva appena corso. Il parabrezza era infatti rotto. Al centro si vedeva perfettamente il punto dove il sasso avrebbe impattato e da dove si è irradiata poi la crinatura di tutto il parabrezza.

La donna a quel punto avrebbe contattato il marito per chiedergli aiuto. Solo qualche ora dopo, nel pomeriggio, il marito si è recato dalla Polizia per denunciare l'accaduto, raccontando che la vettura della moglie era stata colpita da un sasso precipitato dal cavalcavia. Immediatamente sono scattati i sopralluoghi della Polizia Stradale insieme ai Vigili Urbani. La Polizia sta ora raccogliendo tutti gli elementi necessari per ricostruire l'accaduto. Entro oggi si saprà se si è trattato di un casuale incidente, dovuto magari ad un sasso schizzato via dalla sede autostradale durante il passaggio dei mezzi, oppure se ci dovesse essere dell'altro.






Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2013 alle 23:59 sul giornale del 08 marzo 2013 - 2256 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Knc





logoEV
logoEV