counter

Pesaro: Un nuovo futuro per l'ex cantiere navale. Al via il concorso Smart Harbor

Cantiere navale Pesaro 3' di lettura 07/03/2013 - Riprogettare i vecchi arsenali come luoghi ludico creativi, per riavviare il rapporto mare-città, portando a Pesaro nuove idee per un nuovo turismo. E' questo il tema alla base del concorso Smart Harbor di YAC.

Se un tempo il porto di Pesaro terminava verso nord-est col suo cantiere navale, oggi, accanto a questo è stata realizzata una nuova darsena per ospitare il futuro porto turistico. Una simile realizzazione rende il sito strategicamente fondamentale, trasformandolo di fatto nella principale e più immediata interfaccia tra città e turista. In questo ragionamento si inserisce la proposta di un gruppo di giovani attraverso un concorso di idee. YAC offre ai progettisti un tema di ricerca concreto e dai tratti assolutamente contemporanei.

Il settore della cantieristica navale, ad esempio, è stato duramente colpito dalla crisi: mentre i grandi arsenali sono in grave sofferenza, quelli medi o di piccole dimensioni hanno da tempo esaurito le proprie funzioni, liberando vaste aree portuali, ed aprendo alla riflessione architettonica siti dalla rilevanza strategica, economica e paesaggistica di incommensurabile valore. Quale futuro immaginare per queste aree? Su questa domanda YAC imposta la sfida che rivolge ai progettisti. Invitandoli a riprogettare i vecchi arsenali come luoghi ludico-ricreativi e di pubblica relazione: piazze marittime, water play ground, giardini artificiali o quartieri dell'effimero in grado di avvalersi del suggestivo rapporto col mare e coi vettori di trasporto marittimo, per offrire, a turisti e cittadini, moderni centri per il benessere e l’intrattenimento.

La ricerca che YAC auspica di premiare dovrà necessariamente tenere presenti questi assiomi del vivere contemporaneo: in una parola, dovrà essere smart. Le moderne tecnologie permettono all’utente velocità di informazione e discrezionalità senza precedenti; siamo certi che l’architettura debba andare nella medesima direzione, fornendo ai fruitori la possibilità di essere vissuta in maniera sempre diversa e secondo le modalità che questi decideranno di intrattenere. Immaginare spazi componibili, dinamici, o semplici aree attrezzabili a seconda delle richieste dell’utente, rappresentano possibili punti di partenza per un gran numero di riflessioni.

Smart Harbor, vuole rilanciare la cultura della ricerca in ambito di progettazione, partendo dal nostro territorio per rilanciare Pesaro e creare un laboratorio di idee. Il concorso è aperto ai laureati o studenti, progettisti, ingegneri che non abbiamo superato i 35 anni di età. Tutti i progetti che proporranno i concorrenti entro il 24 giugno, verranno esaminati dai giuristi che determineranno i vincitori, ai quali spetteranno i seguenti premi:

1° PREMIO 2’500 € pubblicazione su siti e blog d’architettura esposizione presso il Comune di Pesaro e le Università di Bologna, Santa Fè, Shanghai.
2° PREMIO 1’000 € pubblicazione su siti e blog d’architettura esposizione presso il Comune di Pesaro e le Università di Bologna, Santa Fè, Shanghai.
3° PREMIO 500 € pubblicazione su siti e blog d’architettura esposizione presso il Comune di Pesaro e le Università di Bologna, Santa Fè, Shanghai.

3 PREMI “THE PLAN” abbonamento a THE PLAN pubblicazione su siti e blog d’architettura esposizione presso il Comune di Pesaro e le Università di Bologna, Santa Fè, Shanghai.
7 MENZIONI D’ONORE esposizione presso il Comune di Pesaro e le Università di Bologna, Santa Fè, Shanghai.

Per maggiori informazioni e dettagli consultare il sito www.youngarchitectscompetitions.com








Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2013 alle 14:34 sul giornale del 08 marzo 2013 - 1783 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, vivere pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, cantiere navale pesaro, yac, smart harbor