counter

Urbino: spacciava cocaina nel suo appartamento, arrestato un 34enne

cocaina 1' di lettura 06/03/2013 - Un 34enne di origine marocchina è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Spacciava droga proprio nel suo appartamento di Gallo di Petriano dove venerdì 1 marzo la squadra mobile ha fatto irruzione. Poiché il malvivente era da tempo sospettato e gli agenti erano già sulle sue tracce, si sono appostati davanti alla sua casa, dalla quale hanno visto uscire due persone. I poliziotti li hanno fermati e perquisiti, rinvenendo alcune dosi di cocaina. Hanno così bussato alla porta e hanno trovato e perquisito il marocchino, che si stava apprestando ad uscire di casa,

Su di lui sono state rinvenute alcune dosi di cocaina, mentre all'interno del suo appartamento oltre alla droga è stato trovato del materiale che serviva per confezionare, tagliare e pesarle e alcuni appunti riguardanti lo smercio della droga. Gli agenti hanno proceduto con il sequestro del suddetto materiale e con l'arresto dello spacciatore, che è stato poi condotto al carcere di Villa Fastiggi. Sono stati sequestrati un totale di 50 grammi di cocaina ma gli agenti sospettano che ne spacciasse almeno mezzo chilo ogni mese. Pare che i clienti fossero soprattutto professionisti e studenti.


di Elena Ominetti
redazione@viveremarche.it




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2013 alle 16:15 sul giornale del 07 marzo 2013 - 1655 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, urbino, cocaina, spaccio, Elena Ominetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/KgR





logoEV
logoEV