counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Bimbo affetto dal morbo di Krabbe: le 'mamme di Fano' scrivono al Presidente del Tribunale di Pesaro

2' di lettura
2237

tribunale di pesaro
L'intera città si sta dimostrando molto sensibile alla vicenda del piccolo Federico, il bambino fanese affetto dal morbo di Krabbe. Il gruppo "Mamme e future Mamme di Fano e dintorni" ha deciso di scrivere una lettera indirizzata al Presidente del Tribunale di Pesaro, Dott. Mario Perfetti.

Inoltre, venerdì 8 marzo, alle ore 12, è in programma un sit-in davanti al Tribunale di Pesaro per manifestare solidarietà alla famiglia del piccolo Federico. Di seguito, il testo completo della lettera:

"Ill.mo Presidente Dott. Perfetti

Siamo un gruppo di oltre 400 mamme e future mamme di Fano, un gruppo nato su Facebook allo scopo di sostenerci a vicenda in questo bellissimo quanto difficile ruolo di mamma. Appresa la notizia del “no” del Tribunale di Pesaro alle cure del piccolo Federico, tutte noi non abbiamo potuto fare a meno di stringerci virtualmente intorno alla famiglia e alla mamma Tiziana.

Noi conosciamo la malattia di Federico da quello che abbiamo letto sui giornali, noi sappiamo poco o nulla di problematiche giuridiche annesse a questa vicenda, l’unica cosa che sappiamo bene è che non esiste dolore più grande per una madre che veder morire il proprio bambino, che non esiste baratro più profondo che sentirsi negare l’unica possibilità per tentare di salvarlo e poterlo stingere ancora.

Forse anche Lei è padre. Se è così, saprà bene che un genitore ha il sacrosanto diritto di provare tutte le strade per salvare il proprio bambino. E’ un diritto che non viene dalla legge, è un diritto che viene dal cuore, dall'amore più incondizionato e puro che un essere vivente può provare: quello per il proprio figlio.

Signor Presidente, ci rivolgiamo a Lei. Dia ascolto al grido di questa mamma, dia ascolto al diritto di Federico di continuare a sorridere".Mamme e future Mamme di Fano e dintorni



tribunale di pesaro

Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2013 alle 15:29 sul giornale del 07 marzo 2013 - 2237 letture