counter

Recanati: Colle dell'Infinito a rischio colata di cemento. Latini fa un'interrogazione in Regione

Dino Latini 1' di lettura 05/03/2013 - Il Consigliere Regionale Dino Latini ha presentato una interrogazione sulla situazione del Colle dell’Infinito di Recanati, sito famoso in tutto il mondo, che rischia di essere soffocato da significative colate di cemento previste del nuovo Piano Regolatore Generale.

L’interrogazione è stata discussa in Consiglio Regionale. Facendo seguito ad un appello già lanciato dal FAI dopo la presentazione del piano regolatore paesaggistico di Recanati che verrà discusso entro l’anno, Latini ha chiesto alla Regione di esercitare ogni possibile azione di tutela sul Colle dell’Infinito, luogo simbolo della poesia Leopardiana, considerato patrimonio dell’Umanità.

'E’ importantissimo – ha detto in aula Latini – che un luogo di straordinario valore paesaggistico, culturale e storico come il Colle dell’Infinito venga conservato intatto per le generazioni future, salvaguardando così un tratto di eccezionale bellezza del nostro territorio regionale, che si intreccia con un altissimo bagaglio di contenuti artistici e letterari, tale da renderlo unico al mondo'.


da Dino Latini
Capogruppo Assemblea Legislativa




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2013 alle 23:32 sul giornale del 06 marzo 2013 - 2094 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, ancona, dino latini, portonovo, Assemblea legislativa delle Marche, colle infinito, leopardi, ripascimento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/KfZ





logoEV
logoEV