counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

PSI Marche: 'Il successo del Movimento 5 Stelle è fondato sull'ascolto dei problemi dei cittadini'

1' di lettura
1996

partito socialista italiano
Il Segretario Regionale del PSI, Luciano Vita, e il consigliere regionale Moreno Pieroni, a seguito del responso elettorale nella nostra Regione, che la collocano le Marche tra le più “grilline” d'Italia, ritengono che il successo del Movimento è dovuto alla sordità del sistema politico che non ha saputo percepire la sofferenza e la rabbia della base e quindi dare quei segnali minimi di attenzione alle problematiche dei cittadini.

Per quanto ci riguarda, come socialisti, in consiglio regionale, in tempi non sospetti abbiamo portato avanti le battaglie sia sul taglio dei costi della politica (riduzione delle indennità dei consiglieri e limite dei due mandati) che sui temi come quelli della riorganizzazione sanitaria e della gestione delle politiche ambientali, vedi la questione delle centrali a biogas. Occorreva affermano Vita e Pieroni, in particolar modo su quest'ultime tematiche, ascoltare e coinvolgere i territori, perlomeno i Sindaci, che sono i rappresentanti delle comunità, in un processo concertativo, e purtroppo questo è in gran parte mancato.

Devo inoltre constatare, insiste Pieroni, che il risultato elettorale del Movimento 5 Stelle, nella quasi totalità dei comuni che sono stati coinvolti dalla realizzazione di nuove centrali a biogas, supera sensibilmente la media regionale, già elevata, di circa 3-4 punti percentuali, a dimostrazione che le mie critiche nel mancato ascolto dei territori sulla vicenda del biogas da parte dell'assessorato competente, non erano completamente infondate.

I socialisti auspicano infine, che la giusta attenzione alle istanze delle istituzioni locali e degli operatori del settore, sia tenuta in considerazione nel processo di necessaria riorganizzazione del sistema sanitario regionale.



partito socialista italiano

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2013 alle 14:34 sul giornale del 01 marzo 2013 - 1996 letture