Osimo: deteneva in casa mobili e quadri rubati, albanese denunciato dalla polizia

Polizia 1' di lettura 28/02/2013 - La polizia di Osimo ha denunciato un cittadino albanese di 50 anni, già noto alle forze dell'ordine, per reati contro il patrimonio. Nell'abitazione dell'uomo, che risiede in città, sono stati rinvenuti, diversi dipinti di valore e mobilia risalente ai primi del '900.

Il materiale, tutto sequestrato, sarebbe stato sottratto da un'altra abitazione, non lontano dal centro, di proprietò di un 85enne. L'anziano, in effetti, ne aveva denuniciato in precedenza la scomparsa. Tutta la refurtiva, dopo il riconoscimento, è stata subito riconsegnata al legittimo proprietario.

La polizia intanto sta conducendo ulteriori e più approfondite indagini per accertare la presenza di eventuali complici. Mentre si cerca di recupera altri oggetti rubati in abitazioni di Osimo e Castelfidardo.






Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2013 alle 23:10 sul giornale del 01 marzo 2013 - 2168 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, osimo, vivere osimo, quadri, mobili, refurtiva, roberto rinaldi, rubati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/J6N