counter

Volley: Lube, Starovic, 'Pronto a dare il massimo per il riscatto'

Sasa Starovic 2' di lettura 27/02/2013 - Nella giornata di martedi si è sottoposto ad una visita di controllo al ginocchio operato un anno fa, che aveva continuato a gonfiarsi anche nelle ultime settimane pur non impedendogli di essere a regolare disposizione dell'allenatore Alberto Giuliani.

"La visita ha dato esito assolutamente positivo, sono molto più tranquillo, e anche fiducioso in vista del finale di stagione". Parole di Sasa Starovic, opposto serbo che sta vivendo la sua prima stagione con la Cucine Lube Banca Marche, con cui vuole essere protagonista negli appuntamenti ormai molto prossimi, che valgono il tricolore. "Veniamo da un periodo piuttosto difficile, rimarcato anche dai risultati - dice Starovic, classe 1988 - ma sappiamo benissimo che quella vista nelle ultime settimane non è la vera Lube. Inutile stare a rimuginare sul perché siano arrivare certe brutte prestazioni, penso invece che la cosa più importante in questo momento sia di recuperare la consapevolezza delle nostre potenzialità, che abbiamo avuto modo di dimostrare tantissime altre volte nel corso della stagione, e quindi esprimerle nuovamente sul campo per rimetterci sui binari giusti in vista dei play off".

Domenica al Fontescodella arriva Cuneo. "Una partita tosta, contro una grande squadra - sottolinea Starovic - ma proprio per questo motivo penso che si tratti ancor di più dell'occasione migliore che potesse capitarci per riscattare la sconfitta di Modena, e dimostrare che la vera Cucine Lube Banca Marche è decisamente un'altra rispetto a quella vista domenica scorsa al Pala Panini. Ci sarà come al solito un grande pubblico al Fontescodella, per una partita con una posta in palio importante visto che i tre punti saranno determinanti per decidere le posizioni finali dell'alta classifica. E dovremo rispondere presente all'appello anche noi, decisi e concentratissimi nel voler ritrovare la nostra vera identità. Sono carico e pronto a scendere in campo con la forte volontà di rimetterci sul giusto binario".

PARTENIO CONVOCATO DAL CT BERRUTO - Il Progetto Rio 2016 continua a girare l'Italia: dopo gli appuntamenti di Roma e Milano, Berruto e il suo staff lunedì 4 e martedì 5 marzo saranno a Vibo Valentia dove lavoreranno con quindici atleti presso il Pala Valentia.
Tra questi, figura per la terza volta consecutiva anche il palleggiatore biancorosso (classe 1993) Pier Paolo Partenio, maceratese doc e regista della Cucine Lube Banca Marche Under 19 e Under 20, nonché della Paoloni Appignano con cui partecipa come noto al campionato di serie B1 girone B.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-02-2013 alle 19:31 sul giornale del 28 febbraio 2013 - 1871 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/J2I





logoEV
logoEV