counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: picchia la moglie per 100 euro, arrestato un 45enne

1' di lettura
1806

Carabinieri

In preda ai fumi dell'alcool un 45enne di origine marocchina ha picchiato la moglie per rubarle il denaro. Fuggito con 100 euro è stato arrestato dai carabinieri.

Il fatto è successo a Borgo S.Maria qualche giorno fa, quando l'uomo si è presentato a casa sua (abitazione a lui interdetta dal Tribunale dei minori di Ancona) pretendendo dalla moglie 400 euro. Al rifiuto della donna il 45enne l'ha picchiata ripetutamente, riuscendole a strappare 100 euro. Quando la moglie lo ha rincorso per cercare di riprendere il denaro l'uomo ha continuato a picchiarla.

La telefonata della donna ai carabinieri ha permesso di rintracciare il marocchino che sottoposto ad etilometro è risultato avere un tasso alcolemico ben sopra il livello consentito. Il 45enne è stato arrestato con l'accusava di rapina, lesioni, e violazione aggravata di domicilio. L'uomo è in carcere.

La donna aggredita, una marocchina 40enne, è stata portata in ospedale è curata dai medici. Riporta ferite ad un un braccio e alla mano guaribili in cinque giorni.



Carabinieri

Questo è un articolo pubblicato il 17-02-2013 alle 11:54 sul giornale del 18 febbraio 2013 - 1806 letture