counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Revocati i divieti di circolazione sull'A14, Confartigianato: 'Chi paga i danni del fermo alle imprese?'

1' di lettura
1405

camion

Viabilità Italia ha invitato le prefetture delle 11 regioni coinvolte dall'ondata di maltempo a ritirare le ordinanze dei divieti di circolazione ai camion a partire dalle 23 di lunedì sera nelle regioni Marche,. Umbria e Toscana e dalle 6,30 di questa mattina nelle altre regioni.

Le 3.500 imprese titolari di autoveicoli di peso superiore a 7,5 t. titolari di circa 7.000 automezzi, che hanno subito il fermo della circolazione, e che in buona parte hanno dovuto pagare gli stipendi ai propri dipendenti e coprire le spese di quanti partiti si sono dovuti fermare fuori sede da chi saranno risarciti?.

I divieti imposti dai responsabili nazionali di Viabilita' Italia - Polizia Stradale, sono stati diffusi solamente domenica sera quando i mezzi erano già partiti ignari dei divieti emessi dopo l'entrata in vigore del divieto stesso, hanno scatenato le polemiche degli imprenditori dell'autotrasporto che si sono ritrovati con mezzi e dipendenti distanti centinaia di chilometri dalla sede e destinati a restare bloccati fino alle 23 di lunedì notte ed in tantissimi altri casi fino all 6.30 di martedì mattina.



camion

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-02-2013 alle 12:28 sul giornale del 13 febbraio 2013 - 1405 letture