counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Latini: 'I tempi di pagamento dell’Asur devono essere drastricamente ridotti'

1' di lettura
1276

Dino Latini

Si devono tagliare di almeno 100 giorni i tempi di pagamento delle commesse e forniture da parte della Asur Marche e dell’Istituto delle case popolari. Vi sono aziende, imprese e ditte che sono in attesa di ricevere quanto giustamente e legittimamente loro spettante per aver fornito e/o lavorato.

Se non ci rendiamo conto che il mancato pagamento in tempi ragionevoli determina il dissesto delle imprese e delle ditte, molte delle quali poco più che artigianali, vuol dire che siamo fuori dalla realtà attuale. Alcune di queste imprese sono fallite in attesa di essere pagate dalle pubbliche amministrazioni e altre le seguiranno se si continua con la strategia del prendere e perdere tempo.

Non ci sono tante giustificazioni in merito a così gravi ritardi e propongo come contromossa che le strutture dirigenziali dell’Asur e/o degli altri enti coinvolti in questa simile procedura siano multati (in termini di indennità) e sanzionati, se non giustificano i motivi dei ritardi compiuti dalle relative pubbliche amministrazioni.



Dino Latini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2013 alle 17:34 sul giornale del 12 febbraio 2013 - 1276 letture