counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > ATTUALITA'
comunicato stampa

Destinazione Marche e turismi: il plurale è d'obbligo

3' di lettura
2333

Marche

Se la nuova politica turistica regionale si incentra su un’interconnessione dei clusters e dei temi come #destinazionemarche e si affiderà ai social network più noti e al web per promuovere globalmente un territorio ricco di paesaggi e di offerte multiformi in ogni stagione, un primo e significativo assaggio sarà la giornata inaugurale alla BIT di Milano, che si svolgerà dal 14 al 17 febbraio alla quale la Regione Marche partecipa con uno stand (Padiglione 1 - G21 G29 L22 L30) che già lo scorso anno ha segnato un notevole potere attrattivo.

Dopo una presentazione dell’offerta turistica marchigiana ai buyers internazionali, la mattinata di inaugurazione della BIT si apre nelle Marche con l’incontro dalle 11.30 del presidente e assessore al Turismo, Gian Mario Spacca con i giornalisti. Dal web ai social network, comunicazione e marketing online per i nuovi prodotti turistici delle Marche. Le nuove sfide: il mondo!” sarà il tema su quale si confronteranno anche Massimiliano Polacco (Direttore Confcommercio Marche), Guido Guidi (Consorzio Marche Maraviglia). Quindi il Social Media Team Marche presenterà a i nuovi prodotti turistici. Nel corso dell’incontro, saranno illustrati Destinazione Marche; I cluster e la nuova frontiera del DMS; il nuovo portale www.turismo.marche.it; il racconto delle Marche sul web. Sarà anche inaugurata la mostra “Fotografa i sensi delle Marche. Raccontaci le tue Marche”.

150 scatti selezionati dagli oltre 4000 che sono arrivati per il concorso Challenge fotografico su INSTAGRAM #sestosensomarche in sole 4 settimane, lanciato dalla Regione con il progetto innovativo del Social Media Team Marche e dalla community Instagramers Italia. Instagram è un social network e un’applicazione gratuita per smartphone che permette di scattare foto, applicare filtri e condividerle istantaneamente sul web. Il primo pomeriggio si aprirà in Primavera come metafora del Rinascimento culturale e pensare ad Urbino il passo è breve. Nell’evento Arte, cinema e cultura per assaporare un nuovo Rinascimento Europeo!, condotto da Maurizio Blasi, giornalista RAI, si parlerà infatti di Urbino e le Marche, candidati a “Capitale europea della cultura 2019”. Il Presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca presenterà alla stampa il progetto, con proiezione del breve filmato “Urbino, il sogno permanente del futuro” dove Jack Lang (Presidente del Comitato Promotore), illustra le ragioni a sostegno della candidatura. Un rinascimento che si sta affermando anche nel Cinema. Sempre più produzioni cinematografiche infatti si stanno accorgendo che gli scenari delle Marche possono diventare un plusvalore. Nell’incontro “Le Marche favolose: niente può fermarle! - Alla scoperta dei grandi progetti cinematografici” ci saranno Gianmarco Tognazzi e Serena Autieri, protagonisti della pellicola “Niente può fermarci” a parlare dell’esperienza vissuta nel nostro territorio in occasione delle riprese. All’incontro, condotto da Anna Olivucci (Responsabile Marche Film Commission), prenderanno parte anche Neri Marcorè (Presidente Fondazione Marche Cinema Multimedia), Stefania Benatti (Direttore Fondazione Marche Cinema Multimedia), Carlo Degli Esposti (Produttore), Claudio Zamarion (Produttore e Direttore della fotografia).

A seguire ancora Cinema con la presentazione del grande progetto Il giovane favoloso di Mario Martone - Produzione Palomar e RAI CINEMA - dedicato al genio di Giacomo Leopardi. A metà pomeriggio dall’arte rinascimentale si passerà al Barocco con la presentazione da parte dei curatori Vittorio Sgarbi, Stefano Papetti e Liana Lippi della mostra “Da Rubens a Maratta – Meraviglie del Barocco nelle Marche. Osimo e l’Alta Marca”. Osimo, giugno-dicembre 2013” alla quale parteciperà anche Achille Ginnetti (assessore alla cultura Osimo).Nuovo tuffo nel Rinascimento a conclusione della giornata con il progetto interregionale le “Terre del Duca”: da Gubbio a Senigallia, da Pesaro a Urbino, le risorse ambientali, culturali e gastronomiche dei quattro territori della Terra del Duca con Maurizio Mangiardi (Sindaco di Senigallia), Enzo Belloni (Vice Sindaco di Pesaro), Lucia Pretelli (Assessore alla cultura Urbino), Marco Bellucci (assessore alla cultura e turismo di Gubbio), Lorenzo Cicconi Massi (regista).



Marche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-02-2013 alle 16:50 sul giornale del 09 febbraio 2013 - 2333 letture